riscaldamento aggiuntivo pannelli infrarossi aiuto nelle mezze stagioni
Approfondimenti Approfondimenti infrarossi ▽ Home Prodotti

Riscaldamento a infrarossi come riscaldamento aggiuntivo nel periodo di transizione di Mezza Stagione

Riscaldamento aggiuntivo a pannelli infrarossi, non tutte le stagioni hanno temperature chiare come l’estate o l’inverno. Mentre il riscaldamento principale può essere spento durante i mesi estivi , la stagione di riscaldamento inizia a partire da dicembre . Ma cosa fai con le condizioni climatiche e di temperatura capricciose da marzo a maggio e da settembre a novembre? Molti fanno affidamento sul riscaldamento a infrarossi come ulteriore riscaldamento nel periodo di transizione . Perché lo fanno, diamo un’occhiata più da vicino.

Coprire le esigenze di riscaldamento durante il periodo di transizione

Ci sono periodi in cui alcune notti sono così calde che puoi lasciare spenti i radiatori e una settimana dopo si passa nuovamente all’inverno. Quando le temperature cambiano così velocemente, c’è anche  la necessità di un sistema di riscaldamento che cambia rapidamente. Un riscaldamento principale reagisce ma spesso troppo lentamente.

Un tempo di entrata in temperatura così lungo, come spesso accade nei sistemi centralizzati di riscaldamento ad acqua calda, significa solo consumo di carburante inutile. Ciò che è necessario qui è un riscaldamento mirato e autonomo . Questo è esattamente il punto in cui entra in gioco il riscaldamento a pannelli infrarossi, poiché raggiunge la temperatura desiderata operativa entro mezz’ora e consuma energia solo quando è effettivamente necessario. Così, un improvviso giorno d’inverno durante una primavera calda, il problema è risolto.

Riscaldamento aggiuntivo pannelli infrarossi combinato al riscaldamento tradizionale

Il aspetto molto importante dei Pannelli Ad Infrarossi ad Onda Lunga è sempre quello di combinarlo nel modo più significativo possibile con il riscaldamento centralizzato esistente . I radiatori o il riscaldamento a pavimento sono utilizzati come fornitori di calore di base che effettuano il lavoro di calore sostanzialmente necessario. Se ci sono picchi improvvisi di domanda, questo riscaldamento di base non viene ulteriormente toccato, ma integrato dai pannelli a infrarossi.

Soprattutto in alcune zone della casa, come piastrelle fredde su gradini e sedili in bagno o aree salotto nel soggiorno, ecc., il fabbisogno di calore è leggermente superiore, motivo per cui questi punti sono ideali come luogo per il riscaldamento supplementare .

Inoltre, il riscaldamento aggiuntivo a pannelli infrarossi offre una soluzione ovunque il riscaldamento centrale non sia stato installato originariamente. Per conversioni di impianti o ampliamenti, è possibile che si desideri risparmiare e invece di installare gli elementi di riscaldamento centralizzati è sufficiente installare un pannello a infrarossi. Gli ampliamenti di soffitte e scantinati sono i tipici candidati per questo impiego.

Il Riscaldamento ad infrarossi in combinazione con un normale riscaldamento centralizzato dell’acqua calda e termosifoni, ma non solo in termini di temperatura è imbattibile. Perché a un riscaldamento a radiatori con calore a convezione sviluppa le correnti di aria calda per riscaldare gli spazi (e quindi molto lentamente), inoltre l’acqua condensata dall’aria calda sulle pareti fredde e mobili, favorendo così la muffa.

Pertanto, il riscaldamento a infrarossi non solo fornisce temperatura aggiuntiva ma compensa anche gli svantaggi dei sistemi tradizionali a convezione .

Vantaggi generali del riscaldamento a infrarossi

Oltre alla loro idoneità come riscaldamento supplementare nel periodo di transizione di mezza stagione , i pannelli ad infrarossi combinano molti altri vantaggi. Chiaramente, è adatto anche come riscaldamento principale e soprattutto per l’acquisizione a basso costo, le prestazioni, la flessibilità e il calore piacevole e salutare.

In linea di principio, il riscaldatore a infrarossi funziona riscaldando una piastra di alluminio dall’interno, che quindi emette radiazioni infrarosse ad onda lunga. Questo calore radiante riscalda gli oggetti intorno al pannello radiante, invece di riscaldare semplicemente l’aria, come fanno i normali riscaldatori a convezione. Il riscaldamento a infrarossi ha, tra l’altro, i seguenti vantaggi rispetto ai radiatori :

+ Minori costi di acquisizione+ Non causa condensa sulle pareti
 Valore decorativo+ Tempo di reazione più rapido
+ Risparmio di spazio+ Flessibilità di posizionamento
+ Sviluppo del calore più sano+ Nessuna autorizzazione per l’installazione
+ Nessun accumulo di calore nella parte alta della stanza+ Facile installazione
+ Migliore clima ambientale

Soprattutto nel riscaldamento a infrarossi come riscaldamento aggiuntivo in combinazione con il riscaldamento principale, questi vantaggi sono migliorativi perché compensano gli svantaggi di un riscaldamento convenzionale a convezione.

Riscaldamento a raggi infrarossi in bagno

Il pannello ad infrarossi è particolarmente interessante e popolare in bagno. Ciò è dovuto principalmente al fatto che in bagno la domanda di riscaldamento tende ad essere più elevata rispetto ad altre stanze. Un riscaldatore a infrarossi come riscaldamento nel bagno, ma ha altri vantaggi significativi, oltre al calore.

… mantiene asciutti gli asciugamani, lo zerbino, la tenda della doccia, le pareti, ecc. e previene la formazione di muffa.… scalda il pavimento e altre superfici, quindi non devi stare sulle piastrelle fredde.
… è disponibile in forma specchiata, che rende così gli specchi antiappannati.… salva comunque spazio nel bagno per lo più piccolo.

Come potete vedere, nel bagno, il riscaldamento supplementare con pannelli infrarossi garantisce un piacevole calore. Se hai sempre desiderato avere un po ‘più caldo nel tuo bagno, ma ti manca lo spazio per riscaldatori grandi e voluminosi, sei ben servito con il riscaldamento a infrarossi con i Pannelli Raffaello. Nel migliore dei casi, prende semplicemente il posto dello specchio e impedisce l’appannamento durante le docce.

Riscaldamento supplementare pannelli infrarossi nel soggiorno e nella camera da letto

Anche il salotto, può diventare troppo freddo se ci si sofferma con un libro o a vedere un film sul divano. Dal momento che la posizione di solito non varia, in giornate piuttosto fredde un pannello a raggi infrarossi come riscaldamento supplementare nel soggiorno è particolarmente indicato. Il pannello funge quindi da stufa in maiolica, per così dire, che dà un piacevole calore, anche con lo stesso piacevole calore radiante, ma con un tempo di reazione più rapido.

Per coloro a cui piace avere molto caldo in camera da letto durante il sonno, la soluzione è ugualmente adatta. Puoi semplicemente accendere il pannello per alcune ore prima di andare a letto e poi goderti un letto già caldo e un clima caldo per dormire quando la primavera o l’inizio dell’autunno c’è una notte particolarmente fresca.

Riscaldamento a infrarossi in soffitta, cantina, sala hobby e….

Dove il riscaldamento supplementare può anche essere utile, sono le stanze che sono state successivamente ampliate come salotti o non vengono utilizzate quotidianamente. In primo luogo, il riscaldatore può essere installato senza autorizzazione (perché l’installazione di altri sistemi di riscaldamento complessi di solito richiedono permessi speciali). In secondo luogo, con il pannello infrarossi come riscaldamento supplementare nella mansarda o nel seminterrato, la stanza può essere riscaldata selettivamente e in autonomia. Naturalmente, non dovrebbe essere dimenticato l’effetto di prevenzione sulla formazione di muffa garantito dal riscaldamento a infrarossi.

Calcolare la domanda di riscaldamento nel periodo di transizione e i costi di energia elettrica

A seconda della qualità dell’isolamento dei locali da riscaldare, sono necessari circa 25 watt di potenza di riscaldamento per metro cubo . Per riscaldare un’area di 20 m 2 con un’altezza del soffitto di 2,5 m, si consiglia un pannello di riscaldamento con una capacità di oltre 1.200 watt .

Questo pannello ad infrarossi funziona quindi nel periodo di mezza stagione, se necessario, poche ore al giorno e non tutti i giorni. Quindi, se consideriamo con questo pannello da 1.200 watt, questo si traduce in 72 kWh con 1,2 kW di potenza, che possono funzionare per circa 4 ore a metà dei giorni del mese. Con un prezzo dell’elettricità di 22 centesimi per kWh, dovrai sostenere costi aggiuntivi di energia elettrica di circa 16 EURO al mese .

Se il sistema di riscaldamento centrale principale è lasciato spento per un po’ finché non vi è la necessità di riscaldamento costante , il conto di spesa è già stato ripagato.

Il riscaldatore IR rispetto ad altri riscaldatori di potenziamento elettrici

Due riscaldatori sono in aggiunta alla stufa ad infrarossi ancora particolarmente apprezzata come riscaldamento supplementare mobile e flessibile : il termoventilatore e il radiatore elettrico. Alla fine di questo articolo, vorremmo mettere queste due opzioni alla prova con il riscaldamento a infrarossi nella loro idoneità come riscaldamento aggiuntivo .

Rispetto al riscaldatore a infrarossi, il termoventilatore è …Rispetto al riscaldatore a infrarossi, il radiatore elettrico …
  • … più potenza.
  • … ingombrante, perché deve essere in grado di stare in piedi e l’aria deve essere in grado di fluire dentro e fuori.
  • … più suscettibile al calore accumulato e al surriscaldamento.
  • … non risparmia spazio e allo stesso tempo è abbastanza potente solo per le piccole stanze.
  • … meno efficiente dal punto di vista energetico.
  • … non molto decorativo.
  • … più potenza
  • … brutto e non salvaspazio.
  • … lento nell’emissione del calore.
  • … allo stesso modo silenzioso.
  • … non decorativo.

In conclusione, probabilmente non c’è più modo di risparmiare spazio, più discreto, efficiente e pratico per coprire i picchi della domanda di riscaldamento al di fuori della stagione di riscaldamento rispetto ai Pannelli ad Infrarossi. Se uno o l’altro giorno freddo si presentano durante la  primavera o l’autunno, si preme il pulsante del termostato e si è già caldi quando e dove è necessario. Grazie alla sua flessibilità ed efficienza , il riscaldamento a infrarossi ad onda Lunga è ideale come riscaldamento supplementare .

Per ulteriori informazioni su, Riscaldamento a infrarossi come riscaldamento aggiuntivo nel periodo di transizione di Mezza Stagione scriveteci.